fbpx
The CTO Show
Leadership Tech in full remote

Tech Leadership in un’organizzazione Full Remote

Nell’ultimo anno, i concetti di azienda distribuita e di Full Remote sono stati nell’occhio del ciclone. In ambito tech, questi concetti non sono nuovi anche se sono davvero poche le aziende ad averli davvero messi in pratica. Come organizzare un’azienda completamente distribuita? Come identificare gli obiettivi e scegliere le persone giuste per un team tech in Full Remote?

Ne ho parlato con Francesco Trucchia (Tech Lead di Soisy) nel CTO Show #015: disponibile sia in video che come CTO Podcast!

Fammi sapere cosa ne pensi in un commento!

Leadership Tech: aziende di prodotto e servizio a confronto

Passando dalla guida tecnologica di un’azienda di servizio a una di prodotto, il CTO deve comunque riuscire a creare un setting in grado di attirare talenti competenti, creativi e con il giusto fit culturale.

Ciò che cambia è il focus.

Se in un’azienda di servizi il focus è la scelta tecnologica e la risoluzione di un problema, in un’azienda di prodotto software, invece, il focus è l’intera strategia di business.

È un po’ come la differenza fra un traduttore e un interprete! Ne parliamo dal minuto 9:23.

Passare al Full Remote

Scegliere di diventare un’impresa interamente distribuita porta con sé dei grandi vantaggi.

Un esempio su tutti: la capacità di attirare talenti da ogni dove!

A monte, però, ci deve essere la scelta di una struttura che permetta e supporti il Full Remote: un’organizzazione non piramidale, la capacità di guidare con obiettivi, creare i giusti tool e strumenti.

Francesco Trucchia mi ha raccontato come Soisy ha scelto di strutturarsi per raggiungere il proprio obiettivo di organizzazione completamente distribuita. Ne parliamo dal minuto 16:05.

Monitorare il raggiungimento degli obiettivi

Rispetto agli obiettivi definiti, è fondamentale definire delle misure di successo monitorabili, condivise con il team e di cui il team stesso è responsabile.

Un altro consiglio è quello di avvicinare le modalità Agile anche al business: feedback loop, contaminazione fra gruppi di progetti, cultura della trasparenza. Questi concetti non devono rimanere un’esclusiva del team tech, anzi, devono dare una marcia in più alla definizione dell’intera strategia aziendale.

A questo riguardo consiglio anche la lettura di The Leader’s Guide to Radical Management di Steve Danning.

Ne parliamo dal minuto 27:26.

Consigli per l’introduzione del Full Remote

Il primo passo per introdurre il Full Remote nella tua Start Up, Scale Up o azienda è sicuramente la definizione di una lingua della tua organizzazione, tramite uno dei numerosi modelli e framework disponibili: da Holacracy, a Sociogracy, all’Adaptive Organization Design…

Il consiglio numero 1 è quello di affidarsi a consulenti esperti: un esterno può darti più agevolmente un colpo d’occhio sulle modifiche da fare all’organizzazione, per renderla pronta a diventare Full Remote.

Il consiglio successivo è invece quello di mappare il modello attuale dell’organizzazione: il modello reale, che si crea negli scambi quotidiani, e che non necessariamente corrisponde con l’organigramma!

Ne parliamo dal minuto 35:49.

I Must Learn del CTO Mastermind

  • The Leader’s Guide to Radical Management di Stephen Denning: un approccio innovativo, consigliato a chi vuole portare Agile e Scrum anche in area business! Consigliato da Alex Pagnoni.
  • Il cigno nero di Nassim Nicholas Taleb: un classico illuminante, consigliato per una nuova interpretazione di incertezze e imprevisti.
  • What Matters Now di Gary Hamel: per chi è interessato al tema delle organizzazioni flat.
  • Remote: Office Not Required di David Heinemer Hansson: il libro che ha fatto scuola sul Full Remote e le organizzazioni pienamente distribuite.

Vuoi accrescere le tue competenze?

Vuoi migliorare le tue competenze, confrontandoti con i migliori CTO di tutta Italia? Entra subito nella community CTO Mastermind su Slack, insieme a +190 CTO e Leader Tecnologici da tutta Italia!

Author

Alex Pagnoni

Sono un imprenditore tecnologico con più di 20 anni di esperienza nella costruzione di tech companies. Aiuto sia i singoli CTO come mentore del CTO Mastermind che le tech companies come Fractional CTO tramite Axelerant e come CEO di Innoteam, la parent company di un gruppo di brand di consulenza in ambito team management, Cloud, DevOps, sviluppo software e marketing technologies. Inoltre sono il conduttore del CTO Podcast e il fondatore del CTO Mastermind. Puoi saperne di più sul mio sito personale e se hai bisogno della mia consulenza puoi inviarmi un messaggio tramite il form di contatto.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *